29 settembre 2016 | by La Redazione Sicilia
Quartiere Pirillo resta sempre privo di illuminazione pubblica: protesta

NISCEMI. a.d.) Continua a restare al buio nelle ore serali e notturne per la mancanza di illuminazione pubblica il quartiere Pirillo e come se non bastasse, da due mesi, anche la via San Martino. A segnalarlo, facendosi portavoce dei residenti è il Consigliere comunale Sandro Tizza (Italia dei Valori). Il quartiere Pirillo è da anni […]

NISCEMI. a.d.) Continua a restare al buio nelle ore serali e notturne per la mancanza di illuminazione pubblica il quartiere Pirillo e come se non bastasse, da due mesi, anche la via San Martino. A segnalarlo, facendosi portavoce dei residenti è il Consigliere comunale Sandro Tizza (Italia dei Valori). Il quartiere Pirillo è da anni sprovvisto d’ illuminazione pubblica poiché si è verificata la caduta accidentale di un palo ed i cavi sono stati danneggiati irrimediabilmente perché rosicchiati dai topi. Ciò ha determinato l’ esigenza di un rinnovo completo dell’ impianto dell’ illuminazione pubblica con la collocazione di nuovi pali e cavi elettrici.
«Gli abitanti del quartiere Pirillo – afferma infatti il consigliere Tizza (nella foto) – aspettano ancora l’ illuminazione pubblica e da due mesi inoltre, è venuta a trovarsi al buio anche la via San Martino. È accaduto infatti che l’ impianto d’ illuminazione pubblica è stato danneggiato da lavori di scavo nella strada eseguiti da una ditta per conto della Tim, finalizzati alla sistemazione della banda larga. La stessa impresa avrebbe ammesso la propria responsabilità nell’ avere involontariamente danneggiato l’ impianto d’ illuminazione pubblica, ma quello che è grave è il fatto che l’ Enel Sole riparerà il danno soltanto quanto riceverà un bonifico di risarcimento da parte della ditta. Viene così da chiedersi: se tale bonifico sarà effettuato l’ anno prossimo, la via San Martino è destinata a restare al buio per altri 12 mesi? Siamo all’ assurdo ed invito pertanto l’ Amministrazione comunale ad intervenire subito per l’ immediata soluzione delle due problematiche».
Il sindaco Francesco La Rosa al riguardo ha spiegato: «Se il Consiglio comunale avesse approvato il bilancio, sarebbero subito iniziati per un importo di 24 mila euro i lavori di realizzazione del nuovo impianto d’ illuminazione nel quartiere Pirillo, poiché già progettati. Per quanto riguarda la via San Martino, abbiamo sollecitato la ditta ad intervenire con propri fondi e tramite Enel sole, per ripristinare l’ illuminazione pubblica. Alla ditta in caso di inadempienza, sarà applicato in termini di risarcimento tutto quello che è previsto dalla legge.



Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Le nostre immagini
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Sicilia | Tutti i diritti riservati ©