22 dicembre 2016 | by La Redazione Sicilia
Monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM)

“Il monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM) è una esigenza del Comune di Niscemi di dotarsi di un sistema di vigilanza e controllo dell’esposizione della popolazione alle emissioni di onde elettromagnetiche prodotte da impianti militari, di telefonia mobile, radiofonici e televisivi.best free game recording softwareI sottoscritti Rag. Sandro Tizza e Vincenzo Cummaudo, Consiglieri Comunali del Partito di “ Italia dei […]

Foto Autentiche firme“Il monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM) è una esigenza del Comune di Niscemi di dotarsi di un sistema di vigilanza e controllo dell’esposizione della popolazione alle emissioni di onde elettromagnetiche prodotte da impianti militari, di telefonia mobile, radiofonici e televisivi.I sottoscritti Rag. Sandro Tizza e Vincenzo Cummaudo, Consiglieri Comunali del Partito di “ Italia dei Valori ”, propongono  di inserire nella prossima seduta di Consiglio comunale la seguente : Mozione  “Il monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM) è una esigenza del Comune di Niscemi di dotarsi di un sistema di vigilanza e controllo dell’esposizione della popolazione alle emissioni di onde elettromagnetiche prodotte da impianti militari , di  telefonia mobile, radiofonici e televisivi, per le seguenti motivazioni: Premesso che: In data 01.06.2011, è stato siglato un protocollo di intesa tra il Ministero della Difesa e la Regione Siciliana per l’installazione del sistema di comunicazione per utenti mobili (MUOS) , sito radio U.S. Navy di Niscemi – U.S. Navy – 41° storno – Sigonella nella Riserva Naturale Orientata di Niscemi. Con i seguenti impegni:

  1. a) Il Ministero della Difesa si impegna ad adottare le necessarie misure di mitigazione a breve termine dell’esposizione ai campi elettromagnetici, entro tre mesi dalla data di stipula del protocollo d’intesa;
  2. b) Il Ministero della Difesa si impegna ad attuare nel medio e lungo termine tutte le misure per la mitigazione ricorrendo ove possibile alla eliminazione degli apparati trasmittenti esistenti;       c) Il Ministero della Difesa si impegna ad eliminare o a mitigare l’impatto visivo delle nuove installazioni mediante mimetizzazione con opportuna verniciatura delle superfici e impianto di alberi;
  3. d) Il Ministero della Difesa si impegna a fornire consulenza del CISAM e la strumentazione necessaria ad effettuare il monitoraggio continuo dei campi elettromagnetici. La suddetta strumentazione verrà integrata nella rete regionale di monitoraggio dell’ARPA Sicilia;
  4. e) Il Ministero della difesa si impegna entro sei mesi ad attrezzare l’area naturalistica con infrastruttura ecocompatibile per il controllo, gestione ed accoglienza della RNO;
  5. f) Il Ministero della Difesa si impegna con il coordinamento della Presidenza del Consiglio a sopportare le azioni per la promozione del prodotto agroalimentare sul territorio Nazionale e internazionale;
  6. g) Il Ministero della Difesa si impegna con il coordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per la promozione di rapporti di collaborazione e gemellaggi, con gli Enti gestori di uno o più parchi naturali degli Stati Uniti d’America;
  7. h) Il Ministero della difesa si adopererà per la promozione e l’istituzione di summer schools in gemellaggio con centri di eccellenza e la costituzione di borse di studio per gli studenti niscemesi per lo svolgimento di attività di studio e di ricerca presso gli Stati Uniti d’America;
  8. i) Il Ministero della Difesa si impegna a promuovere ogni iniziativa diplomatica necessaria a favorire l’inserimento lavorativo della popolazione locale nel personale amministrativo in carico presso la base Usa di Sigonella nel caso di nuove assunzioni;
  9. l) Il Ministero della Difesa si impegna, in coordinamento con la presidenza del Consiglio dei Ministri, a supportare le azioni della Regione Siciliana nell’ambito del piano sanitario regionale per migliorare il servizio di assistenza e trasporto terrestre e aereo a seguito della chiusura del punto nascita presso l’ospedale di Niscemi prevista dal Piano sanitario Regionale come approvato dal Ministero della salute;

Considerato che ad oggi, le reti di monitoraggio non sono mai state collocate e quindi i valori di elettrosmog non sono mai stati valutati. Il monitoraggio continuo consente di tenere sotto osservazione diverse zone o impianti nello stesso periodo e per tempi prolungati acquisendo una rilevante quantità di dati con i quali è possibile focalizzare ulteriori e più approfonditi interventi con strumentazione sofisticata sulle situazioni più critiche per la loro complessità e/o per la necessità di risanamenti. Lo stesso monitoraggio continuo permette di raccogliere grandi quantità di dati in modo prolungato nel tempo ed esteso sul territorio. Per queste motivazioni il Consiglio comunale approva la seguente mozione di indirizzo: Che l’A.C. adotti:

1° ) Un Regolamento comunale adeguato alla situazione normativa modificata dalla LEGGE QUADRO N.36/2001 successiva al DM 391/98 (Decreto Ronchi) e in linea con il DPCM 8 Luglio 2003 e s.m.i;  Inoltre, l’adozione del P.I.C. (Piano di Installazione Comunale), per una più idonea collocazione degli impianti di telefonia mobile e persegue la delocalizzazione degli impianti radio-televisivi in siti più idonei e a più bassa densità abitativa, tenendo sempre presente l’esigenza di garantire la funzionalità del servizio pubblico di telefonia o di telecomunicazione radiotelevisiva.

2°) la installazione di centraline per il monitoraggio continuo dei Campi Elettro Magnetici (CEM) è una esigenza del Comune di Niscemi di dotarsi di un sistema di vigilanza e controllo dell’esposizione della popolazione alle emissioni di onde elettromagnetiche prodotte da impianti militari, di telefonia mobile, radiofonici e televisivi.

Il Gruppo Consiliare IDV Rag. Sandro Pino Tizza, Vincenzo Cummaudo



Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Le nostre immagini
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Sicilia | Tutti i diritti riservati ©