22 dicembre 2016 | by La Redazione Sicilia
Niscemi, sul patto per la Sicilia e Caltanissetta, non pervenuta

Il partito di Italia dei Valori di Niscemi, prende atto, da manifesto, che in Sicilia vi sono tre miliardi e 200 milioni di euro, di opere immediatamente cantierabili, per nuove infrastrutture, per i comuni del Libero Consorzio di Caltanissetta per un importo totale di Euro 254.617.665,47, mentre per la città di Niscemi, solo un importo […]

giuseppe-rizzo-2Il partito di Italia dei Valori di Niscemi, prende atto, da manifesto, che in Sicilia vi sono tre miliardi e 200 milioni di euro, di opere immediatamente cantierabili, per nuove infrastrutture, per i comuni del Libero Consorzio di Caltanissetta per un importo totale di Euro 254.617.665,47, mentre per la città di Niscemi, solo un importo di Euro 1.900.000,00 e nessun finanziamento per opere pubbliche su un territorio “dissestato” e per altre infrastrutture per la viabilità urbana ed extraurbana;Inoltre, prende atto che lo stesso manifesto indica comuni per comuni i vari importi: per Mussomeli, Villalba, Resuttano e Vallelunga che perverranno 33 milioni di Euro per interventi contro i dissesti idrogeologici, frutto di presentazione, di progetti per il consolidamento e miglioramenti degli assetti idrogeologici del proprio territorio, presso l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) ed in più per le note dell’Assessore Regionale al territorio e Ambiente a presentare progetti cantierabili per arginare il dissesto idrogeologico; al Comune di Gela 94.064.529,10 ; al come di Caltanissetta Euro 40.844.599,00; al Comune di San Cataldo Euro 29.877.000,00 , per gli altri comuni con inferiorità  di popolazione il doppio o il triplo di quelli assegnati alla nostra città;Il partito di Italia dei Valori di Niscemi, si pone una domanda, il perché di   questa grave diversificazione economica tra i diversi comuni, chi ha la responsabilità politica, l’ex Governo Renzi? o l’attuale Governatore della Sicilia On. Crocetta? o la nostra Amministrazione Comunale?? A questa domanda, qualcuno saprà dare una risposta? anche dal fatto che agli atti comunali vi è un parco progetti di 40 milioni di Euro, inseriti nel PIST, alcuni già finanziati ed opere già completate ed altre in attesa di finanziamenti.

      Ricordiamo alcuni progetti:

  • Stabilizzazione e consolidamento del versante Ovest del centro abitato (Zona S. Croci); Codice: PAI DISSESTO 077_2NI_070; Importo complessivo €. 4.798.173,00;
  • Stabilizzazione e consolidamento del versante Ovest del centro abitato (Zona S. P. 12); Codice: PAI DISSESTO 077_2NI_061; Importo complessivo €. 1.997.703,00;

Pertanto, non si comprende il perché si è perso questo treno per la nostra città, peccato una altra grande opportunità non sfruttata;Per questo motivo, il Circolo Politico A. Caponnetto ed gruppo Consiliare, ritengono che   vi sono delle responsabilità, o del Governatore Crocetta, che non può riavere la FIDUCIA della nostra comunità, o della A.C., che non ha presentato progetti cantierabili alle indicazioni Regionali, per tali motivazioni si chiedono, urgentemente, le dimissioni dell’Assessore delegato ai Lavori Pubblici Arch. Calogero Attardi.

 



Indirizzo Nazionale:
Via di Santa Maria in Via, 12 00187 - Roma

Telefono Nazionale
06-69923306

Email: info@italiadeivalori.it
Le nostre immagini
Ultimi Tweet
Italia dei Valori - Sicilia | Tutti i diritti riservati ©